DETTI NAPOLETANI – ” ‘A messa scaveza”. Chi la fa? Oggi in tanti, troppi. E purtroppo non sempre per buoni fini

Continua la nostra rubrica “detti napoletani”, un modo per studiare e conoscere la nostra storia. Oggi abbiamo scelto ” ‘A messa scaveza”.Tale espressione è riferita all’attività che un tempo le fanciulle facevano scalze per raccogliere fondi da destinare alla celebrazione di una messa votiva. Detto diversamente e in senso lato, dunque, chi fa una messa scalza o da scalzi, è colui che per ottenere un risultato o raggiungere un fine, fa di tutto pur di farcela spingendosi con insistenza con chiunque si aggiri nei suoi paraggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *